Lavorazione

l'amore per il mestiere

Dal 1921 tutti i nostri prodotti vengono lavorati artigianalmente sulla base di vecchie ricette tramandate dal Signor Giuseppe Giglia sino ai giorni nostri.

Tutta la produzione, ca. trecento quintali per stagione, viene assorbita dalla richiesta della vasta e affezionata clientela sparsa in ogni regione della Svizzera, ma la ditta Giglia può contare anche diversi estimatori all'estero (Germania, Lussemburgo, Italia e Francia).

La lavorazione dei nostri Marrons glacès

Dopo tutta la fase di preparazione e di cottura in acqua, i marroni vengono disposti in marmitte e ricoperti di sciroppo.

Le marmitte rimangono per una settimana in vasche a bagno maria ad una temperatura costante di 53-55° e due volte al giorno viene aggiunto sciroppo nei marroni.

Dopo la canditura vengono lasciati nello sciroppo a raffreddare per un giorno intero.

Alla fine, dopo ulteriori e minuziosi controlli e ottenuta la rinomata qualità "Giglia", vengono incartati singolarmente a mano.

Alchechengi

Frutto dal sapore agrodolce, ha origini in Europa e Asia e lo si raccoglie in autunno.

Lo lavoriamo manualmente intingendolo prima in fondente di zucchero con "un piccolo segreto" e poi lo ricopriamo con cioccolato fondente.

I nostri pralinès speciali

Griottes / Raisinettes

Vengono lavorate ciliege (con nocciolo) e uva fresca.
Rimango per almeno 3 mesi a macerare in alcool e spezie.
Vengono infine intinte in zucchero fondente e ricoperte con cioccolato.